Quello che c'è da sapere.
Direttamente nella tua inbox.
Niente spam, promesso.
  Ho letto e accetto la privacy policy
Ok, sei dei nostri. Ottima scelta.
Social Media Business Tecnologia Pressplay Startup Serie TV Hacked Politica

10 film imperdibili sulla fotografia

Redazione

Quest’articolo è stato realizzato grazie al contributo di Photolovers. Stampa le tue foto online con uno sconto del 10% dedicato ai nostri lettori: usa il codice DIGITALLY10.

Si può dire che ogni opera cinematografica è un’opera fotografica. Ma in questa selezione, vi proponiamo i nostri film preferiti in cui la fotografia – in un modo o in un altro – trova spazio, come professione, passione, scoperta. Completate la nostra selezione con i vostri titoli.

1. One hour photo

Uno dei migliori film di Robin Williams, che veste i panni di un commesso del reparto sviluppo foto in un ipermercato che che finisce per diventare lo stalker di una famiglia che porta e sviluppa regolarmente le foto. Un thriller appassionante e a tratti inquietante.

2. La finestra sul cortile

James Stewart, fotografo costretto sulla sedia a rotelle con una gamba rotta, comincia a spiare i suoi vicini attraverso l’obiettivo della sua macchina fotografica. Un classico di Hitchcock, con Grace Kelly.

3. Closer

Julia Roberts è una fotografa ritrattista che si ritrova in un triangolo amoroso con Clive Owen e Jude Law. Mike Nichols, alla regia, dedica una rappresentazione accurata, fedele e imperdibile del lungo processo della fotografia.

4. Blow-up

Un classico degli anni ’60 di Michelangelo Antonioni: Thomas è un fotografo di moda che scopre di aver ripreso – senza volerlo – un omicidio.

5. Under fire

Una valida rappresentazione cinematografica del lavoro di fotoreporter di guerra: tre giornalisti sono coinvolti in un intrighi politici in Nicaragua, mentre all’orizzonte si profila la rivoluzione popolare del 1979.

6. Fur: An Imaginary Portrait of Diane Arbus

Il film è un ritratto immaginario di Diane Arbus, una delle artiste più importanti del XX secolo, che sfidò le convenzioni sovvertendo il concetto di bello e brutto e innovando la fotografia.

7. The Secret Life of Walter Mitty

Ben Stiller è Walter Mitty, un impiegato che lavora nell’archivio dei negativi a Life Magazine. Quando sta per essere licenziato, ha l’occasione di chiudere la sua carriera con un’avventura senza precedenti: ritrovare il negativo #25 che il suo fotografo (Sean Penn) descrive come la “quintessenza della vita”, destinato ad essere la copertina dell’ultimo numero di Life.

8. City of God

Un ritratto senza filtri della difficile vita nelle favelas brasiliane e di due destini diversi, quelli di un ragazzo che sceglie la via della criminalità e dell’altro, che si lascia salvare dalla fotografia.

9. High Art

Chiudiamo con un film d’autore sulla fotografia, malinconico e ben girato. Eroina del film, Radha Mitchell è una giovane stagista presso una piccola rivista che si innamora di una fotografa tossicodipendente lesbica, Ally Sheedy.

10. Alla ricerca di Vivian Maier

Chiudiamo con un documentario che riguarda la scoperta di una delle più interessanti – e sconosciute – street photographer del secolo scorso. Ne abbiamo parlato in questo articolo su Vivian Maier.

Quest’articolo è stato realizzato grazie al contributo di Photolovers. Stampa le tue foto online con uno sconto del 10% dedicato ai nostri lettori: usa il codice DIGITALLY10.

Quello che c'è da sapere.
Direttamente nella tua inbox.
Niente spam, promesso.
  Ho letto e accetto la privacy policy
Ok, sei dei nostri. Ottima scelta.
Se Coachella vi sembra Woodstock, allora qualcosa è andato storto
I 10 film più belli di sempre dal Sundance Festival
Margaret Atwood e la fortunata coincidenza della fama di questi anni