Social Media Business Tecnologia Pressplay Startup Serie TV Hacked Politica

Elon Musk è deciso a portare gli umani su Marte

Gabriella Infante

Di viaggi spaziali e colonie umane su altri pianeti ne è pieno il cinema. Elon Musk sembra deciso a rendere tutto possibile. Qualche giorno fa, ha tenuto una conferenza all’International Astronautical Congress nella quale ha fornito molti dettagli su come la sua SpaceX voglia colonizzare il pianeta rosso.

Avevamo parlato dei piani per Tesla Motors qualche tempo fa e a pensarci oggi sembrano bazzecole: qui si sta parlando di portare persone su Marte e costruirvi una colonia umana. Ma Mr. Musk ha dimostrato già in passato di essere uno dei più grandi visionari del nostro tempo che non si perde in chiacchiere.

Come andremo su Marte

Nel suo intervento, Musk ha mostrato in video il razzo e l’astronave che SpaceX sta sviluppando: costerà circa 10 miliardi di dollari e, senza intoppi, dovrebbe essere pronto per il primo lancio tra 8 anni. L’azienda finanzia il progetto ma è alla ricerca di partnership con soggetti pubblici e privati (la NASA figura già tra i collaboratori di SpaceX). Ecco il video.

 

 

Il veicolo potrà ospitare 100 passeggeri e partirà una volta ogni 26 mesi, perché si dovranno attendere la migliori condizioni di allineamento tra Marte e la Terra.

 

SpaceX propulsion just achieved first firing of the Raptor interplanetary transport engine pic.twitter.com/vRleyJvBkx

— Elon Musk (@elonmusk) September 26, 2016

Il biglietto non sarà proprio popolare, si parla di circa mezzo milione di dollari per i primi lanci, prezzo che è destinato a scendere del 60% nel corso del tempo. Il viaggio durerà circa 3 mesi e Musk e i suoi pensano ad una specie di parco giochi spaziale in cui si potrà “giocare con la gravità, guardare film e mangiare pizza“.

L’obiettivo più grande – pazzesco – è costruire una colonia umana su Marte, un nuovo mondo per circa un milione di pionieri. The Verge ha dedicato un bell’articolo al piano di colonizzazione. Il 2024 non è poi così lontano.

Ecco alcuni punti della presentazione di Musk, che trovate integralmente qui.

to-mars-1
to-mars-2
to-mars-3to-mars-4to-mars-5
to-mars-6
to-mars-7to-mars-8to-mars-9
Quello che c'è da sapere.
Direttamente nella tua inbox.
Niente spam, promesso.
Ok, sei dei nostri. Ottima scelta.
iPod nano, grazie e a risentirci
È davvero in arrivo un nuovo Matrix?
Cosa c’è in Vault7 di Wikileaks