Quello che c'è da sapere.
Direttamente nella tua inbox.
Niente spam, promesso.
  Ho letto e accetto la privacy policy
Ok, sei dei nostri. Ottima scelta.
Social Media Business Tecnologia Pressplay Startup Serie TV Hacked Politica

Le migliori serie TV del 2019 (secondo i critici del New York Times)

Redazione

Fine anno, tempo di classifiche. A quelli del New York Times devono piacere davvero tanto visto che – anche quest’anno – è stato chiesto suoi tre critici televisivi principali (James Poniewozik, Mike Hale e Margaret Lyons) di stilare una personale top ten con le migliori serie tv del 2019.

Ma non si tratta di classifiche così, tanto per farle, ma di liste molto specifiche: James Poniewozik si è occupato delle migliori serie TV in assoluto dell’anno; Mike Hale di quelle che sono terminate nel 2019 e Margaret Lyons delle migliori serie internazionali (ovvero, non made in USA).

Alcune scelte – soprattutto per noi italiani – erano obbligate come Russian Dolls, Unbelievable o Watchmen. Molte delle serie TV selezionate sono ancora inedite in Italia, quindi prendete appunti per il 2020.
Ecco le classifiche

Migliori serie TV del 2019

Qui Poniewozik ha un po’ barato perché la sua non è una vera e propria classifica di merito ma una lista, in ordine alfabetico, delle migliori serie TV dell’anno.

Better Things (FX / inedita in Italia)
Catastrophe (inedita in Italia)
Documentary Now (inedita in Italia)
Fleabag (Amazon Prime Video)
Pen15 (Hulu / inedita in Italia)
Russian Doll (Netflix)
Succession (Sky)
Unbelievable e When They See Us (Netflix)
Undone (Amazon Prime Video)
Watchmen (Sky)

Fleabag, la brillante serie di e con Phoebe Waller-Bridge, compare nelle prime due classifiche

Le migliori serie tv finite del 2019

Secondo Margaret Lyons i primi due posti di questa classifica andavano divisi così troviamo 4 serie tv concluse quest’anno nei primi due posti. Fa rumore l’assenza di The Big Bang Theory e Game of Thrones.

Fleabag e Catastrophe
Jane the Virgin e Crazy Ex-Girlfriend (Netflix entrambe)
Lodge 49 (prima stagione Amazon Prime Video)
Tuca e Bertie (cancellata dopo una stagione Netflix)
Orange Is the New Black (Netflix)
Veep e Madame Secretary (Veep su Sky, prima stagione di Madam Secretary RaiPlay)
Mr. Robot (in Italia Infinity e Amazon Prime Video)
Broad City (inedita in Italia) e Unbreakable Kimmy Schmidt (Netflix)
Baskets (FX / inedita in Italia)
Andi Mack (Dinsey+ / inedito in Italia)

Killing eve è l’unica delle serie tv della classifica non inedita in Italia (distribuita da TIMvision)

Le migliori serie tv internazionali del 2019

Come Poniewozik anche Mike Hale non ha stilato una classifica, ma una lista in ordine alfabetico di serie TV non made in USA.

I 43 studenti di Ayotzinapa (miniserie messicana)
Gentleman Jack (serie britannica)
Killing Eve (anglo-americana)
Kingdom (serie sudcoreana)
Manhunt (serie britannica)
Mr. Inbetween (serie australiana)
Our Boys (miniserie istraeliana)
State of the Union (miniserie britannica)
Unforgotten (serie britannica)

Quello che c'è da sapere.
Direttamente nella tua inbox.
Niente spam, promesso.
Ho letto e accetto la privacy policy
Ok, sei dei nostri. Ottima scelta.
Rumours dei Fleetwood Mac è il migliore album per viaggiare in auto (secondo gli inglesi)
Se Coachella vi sembra Woodstock, allora qualcosa è andato storto
I 10 film più belli di sempre dal Sundance Festival